Zaino da viaggio: comodo, lavabile e sempre con te

zaino da viaggioPerché scegliere uno zaino da viaggio piuttosto che optare per un trolley?
Un dubbio più che legittimo. Una domanda che spesso non trova una risposta definitiva, visto che sia gli zaini da viaggio che i trolley comportano dei vantaggi e degli svantaggi. Nello specifico in questo articolo ci occuperemo di evidenziare tutti i vantaggi di cui possiamo usufruire con uno zaino da viaggio.

Zaino per viaggiare: i vantaggi

Quali sono i vantaggi nel possedere uno zaino da viaggio piuttosto che un trolley?
Nei prossimi paragrafi tratteremo ogni singolo vantaggio, facendo pure degli esempi inerenti a delle situazioni in cui potresti ritrovarti durante il tuo viaggio di piacere.

Sempre con te!

Hai deciso di andare in una località marina o magari di fare un’escursione?
Lo zaino da viaggio non ha ruote e quindi ti basta usufruire degli spallacci per portarlo sempre con te. Con un trolley non potresti andare in nessuna escursione e dovresti quindi ricorrere all’acquisto di uno zaino in un secondo tempo (quindi ulteriore uscita monetaria).
Se volessi recarti in spiaggia, con il trolley ti fermeresti già al primo passo. Con uno zaino da viaggio niente può fermarti. Possiamo proprio dire che questo prodotto è nato per gli avventurosi.
Lo riteniamo ideale per tutti quei viaggi on the road, viaggi alla scoperta di paesaggi naturali che tolgono il fiato.

La comodità nei mezzi di trasporto!

Provato mai a salire su un autobus con un trolley?
A noi è capitato e la difficoltà maggiore non è entrare con il trolley, ma restarci in piedi con il trolley qualora non trovassi posto a sedere. Le ruote non hanno il freno (a meno che non si acquisti un modello dotato di tale dispositivo) e questo significa che dovrai non solo pensare a restare in piedi dopo ogni frenata (spesso brusca) ma dovrai pure tenere con le mani o con le gambe i trolley. Se no, alla prima frenata dell’autista il trolley si allontanerebbe da te o magari potrebbe trovare più comoda la posizione “disteso a terra”.
Usare i mezzi di trasporto come gli autobus con uno zaino da viaggio è di certo più comodo, non ci sono ruote. Lo poggi a terra e di certo non andrà da nessuna parte.

Facile da lavare!

Viaggi in aereo?
E allora saprai in che stato ogni volta è possibile ritrovare il proprio trolley. Le valigie non vengono di certo trattate con i guanti e il più delle volte non è nemmeno colpa degli operatori, spesso costretti a lavorare con attrezzature inadeguate e sotto-organico. Questa situazione comporta un maggior rischio per i trolley che subiscono più graffi rispetto ad uno zaino.
Altro problema: hai mai provato a lavare un trolley?
L’unico metodo possibile per i trolley è quello manuale, non puoi di certo mettere una valigia in lavatrice. Al contrario lo zaino da viaggio si fa preferire per la facilità di pulizia (puoi metterlo in lavatrice).

Zaino da viaggio: bagaglio a mano e bagaglio da stiva

In base alle dimensioni è possibile usufruire sia di un bagaglio ideale per essere portato in cabina e sia di un bagaglio da imbarcare in stiva (ovviamente il chiaro riferimento è ai viaggi in aereo).
Naturalmente la differenza tra un bagaglio a mano e uno da stiva sta tutta nelle dimensioni e nella capienza. I primi solitamente non devono avere una misura massima di 55x40x20 cm per non incorrere nel rischio di pagare per imbarcare il tuo bagaglio nella stiva (e non si tratta di una spesa poi così piccola, se aggiunta a tutte le altre spese per il viaggio). Ricorda pure di tenere in considerazione il peso massimo che, in linea di massima, non deve essere superiore agli 8 kg.
Con i bagagli da stiva le dimensioni possono variare ma anche in questo caso ci sono delle regolamentazioni in termini di peso. Superato il limite di 23 kg (limite di peso solito per le classi economiche) si dovrà pagare l’eccedenza di peso.

Zaino trolley: arrivano le rotelle!

Non puoi fare a meno di un trolley ma sai anche che uno zaino da viaggio può esserti davvero molto utile?
Non devi per forza scegliere o il trolley o lo zaino, può anche scegliere entrambi. Sono infatti disponibili in commercio anche gli zaini con rotelle e manico telescopico, così potrai trasportarli come se fossero dei comunissimi trolley. Quando sarai stanco potrai così riposare la tua schiena.
Sì, ma quanto costa?
Come puoi vedere benissimo da queste offerte, parliamo di prodotti economici.

Zaino da viaggio: qual è la capienza ideale?

In commercio è possibile usufruire di zaini da viaggio con capienza minima da 40 litri oppure optare pure per zaini dalla capienza di ben 120 litri.
Il nostro consiglio è quello di evitare l’acquisto di zaini dalla capienza eccessiva (a meno che davvero tu non possa farne a meno).
Perché?
Perché uno zaino è più spazioso di un trolley e ciò comporta l’inserimento al suo interno anche di cose che non ci saremmo sognati di portare. Ma siccome abbiamo trovato lo spazio, ecco comparire magari delle scarpe da ballo (non si sa mai ci scappi una ballata di tango in un locale), ecco comparire pure una mascherina per delle feste in maschera (non si sa mai che ci sia un party in maschera nelle vicinanze). s

Questi sono degli esempi di certo stupidini, ma fanno rendere l’idea di come un maggior spazio comporta anche più libertà di scelta. Ed ecco che allora invece che scegliere tra un paio di scarpe ed un altro, li portiamo entrambi, tanto lo spazio c’è.
Indeciso tra tre abiti di sera?
Lo spazio c’è, portiamoli tutti.
Peccato però che se carichi troppo il tuo zaino, a risentirne sarà la tua povera schiena.

Zaino da viaggio 40/50 litri

Gli zaini da viaggio da 40 e 50 litri (o anche meno) sono di certo tra i più ideali. Hanno una minore capienza e questo sarà un bene per la tua schiena. Sono ideali per le escursioni. Quindi perfetti per chi deve camminare tanto e non può appesantire troppo la schiena.
E tra l’altro vista la capienza minore, questi modelli sono i meno costosi, come avrai modo di vedere in questa pagina.

Zaino da viaggio 60/70 litri

Noi lo consideriamo il giusto compromesso tra “troppo poco” e il “troppo”. Si piazzano esattamente in mezzo agli zaini che magari non soddisfanno per un’adeguata capienza e gli zaini che invece sono fin troppo capienti. Una capienza che accontenta gli escursionisti o pure chi magari è in visita in qualche città europea e non vuole fare meno del suo zaino da viaggio.
E il costo?
Solitamente a parità di caratteristiche (compreso anche il brand) costano un po’ di più dei precedenti ma non si arriva a cifre fin troppo elevate, come puoi scoprire qui.

Zaino da viaggio 120 litri

Poi se proprio non puoi farne a meno esistono, come detto, gli zaini da 120 litri. All’interno ci puoi mettere davvero di tutto: fornelletto a gas, contenitori per acqua, pompa a pedale e con gli esempi potremmo ancora continuare.
Tra i modelli migliori per qualità prezzo consigliamo il Karabar Makalu 1200. Viste le caratteristiche, il prezzo ti sbalordirà [scoprilo qui].

Zaino da viaggio: prezzi e perché acquistarlo!

Il perché acquistare uno zaino da viaggio lo avrai di certo capito, siamo di fronte ad un prodotto che per comodità è superiore al trolley visto che puoi portarlo ovunque, è un fedele compagno di trekking e ti permette di prendere i mezzi pubblici in modo più confortevole. E considerando i prezzi non elevati (come puoi vedere dalle offerte in basso scelte da noi) , ne consigliamo davvero l’acquisto.

Ecco a te i 3 migliori zaini da viaggio in grado di offrire il miglior rapporto qualità prezzo. Approfitta delle offerte in basso per risparmiare.

 

Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2020 20:49